Curriculum Vitae

Eleonora Canale

 

 

È attualmente dottoranda di ricerca in diritto pubblico e costituzionale presso l’Università degli studi di Roma tre.

È cultrice della materia di diritto costituzionale presso l’Università degli studi di Roma tre.

Nel dicembre 2020 ha conseguito l’abilitazione all’esercizio della professione forense, presso la Corte d’Appello di Roma.

È autrice di pubblicazioni di carattere scientifico che vertono su argomento di diritto costituzionale.

 

FORMAZIONE

  • Settembre 2019: Corsista del Corso di Alta Formazione in Diritto Costituzionale “La scuola nella democrazia, la democrazia nella scuola”, organizzato dall’Università del Piemonte Orientale, Novara
  • Agosto 2019: Ha svolto un periodo di ricerca all’estero presso “Max Plank Institute”, Heidelberg, Germania.
  • Ottobre 2018 – aprile 2020: Ha svolto tirocinio formativo ex art. 73 presso la Procura generale di Cassazione.
  • 22 maggio 2017: Ha conseguito la Laurea Magistrale in Giurisprudenza classe LMG01 presso l’Università degli Studi Roma di Tre con tesi in Istituzioni di diritto pubblico, dal titolo “La Corte costituzionale e il rinvio pregiudiziale alla Corte di Giustizia”, con la votazione di 110/110 L.
  • Luglio 2012: Ha conseguito il diploma di maturità classica presso il liceo “Aristofane” (Roma), con votazione 100/100

 

ATTIVITÀ DIDATTICA

  • Marzo 2019 – Gennaio 2020: Contratto di collaborazione per lo svolgimento di attività di tutorato e di supporto didattico-integrativo da erogarsi in modalità e-learning, nell’ambito dell’insegnamento di Istituzioni di Diritto Pubblico, con l’ Università degli studi di Roma tre, in convenzione con la Fondazione Roma Tre – Education.
  • Febbraio 2018 – luglio 2019: Tutor accademico nell’ambito di Istituzioni di diritto pubblico e di diritto costituzionale, anche per studenti detenuti.
  • Settembre 2019 – gennaio 2020 e gennaio 2018 – marzo 2018: Incarico di docenza per la trattazione della materia di “Elementi di diritto pubblico generale”, presso Scuola di Formazione e Aggiornamento per il Personale del Corpo e dell’Amministrazione penitenziaria di Roma “Giovanni Falcone”.

 

PUBBLICAZIONI

  • La Corte costituzionale è chiamata a pronunciarsi sull’eventuale sussistenza del diritto a morire (Osservazioni a margine dell’ordinanza della 1^ Corte di Assise di Milano, 14 febbraio 2018, imp. Cappato), in Osservatorio aic, n. 02/2018.
  • La nozione di “giudice a quo”: l’AGCM è legittimata a sollevare questione di legittimità costituzionale dinanzi al giudice delle leggi?, in Rivista del Gruppo di Pisa, n. 02/2018.
  • La (mancanza di una) clausola di coscienza nella legge italiane sul fine vita (a firma di E. Canale – I. Del Vecchio), in Giurisprudenza penale, fascicolo 1-bis/2019 – “Questioni di fine vita”.
  • Il (pericoloso) connubio “maxi-emendamento e questione di fiducia” incontra la legge di bilancio 2019. (A margine dell’ordinanza della Corte costituzionale n. 17 del 2019), in Diritto & Conti – Bilancio, Comunità, Persona, 2/2019.

 

RELAZIONI A CONVEGNI

  • 23 novembre 2019, Firenze: Relatrice del Panel dal titolo “Metaverso: il costituzionalismo della società digitale tra entropia regolatoria e garanzia dei diritti fondamentali”, nell’ambito di ICON·S Italian Chapter – “Le nuove tecnologie e il futuro del diritto pubblico”.

 

  • 23 novembre 2018, Roma: Chair e relatrice del Panel dal titolo “Verso una sovranità liquida? lo Stato tra internet e nuova globalizzazione”, nell’ambito di ICON·S Italian Chapter Inaugural Conference – “Unità e frammentazione dentro e oltre lo Stato”.

 

  • 27 settembre 2018, Roma: Relatrice al Seminario dei dottorandi della Facultè de Droit et des Sciences sociales de l’Université de Poitiers “La réparation du dommage”, con un intervento dal titolo “Pretese risarcitorie a seguito di legge dichiarata incostituzionale: è responsabile il legislatore?”.