CURRICULUM VITAE

Laura Greta Verena Delbono

 

Nata a Milano il 22 aprile 1989

E-mail: laura.gv.delbono@gmail.com

 

Procuratore dello Stato in servizio presso l’Avvocatura distrettuale dello Stato di Torino dal 1° febbraio 2016.

 

Formazione:

– Svolgimento della pratica forense presso l’Avvocatura Generale dello Stato. Attività di redazione di atti e pareri. Sostituzione e supporto in udienza(luglio 2013 – settembre 2014);

– Diploma presso la Scuola di Specializzazione per le professioni legali presso Università La Sapienza di Roma (11 giugno 2014);

– Tirocinio presso la Suprema Corte di Cassazione, Sezione Terza Civile, Magistrato affidatario Luigi A. Scarano. Attività di studio dei fascicoli, ricerca e approfondimento nelle materie di pertinenza della sezione (obbligazioni, contratti e responsabilità civile) (gennaio-giugno 2013);

– Laurea magistrale in Giurisprudenza, conseguita in quattro anni di corso (1° ottobre 2008 – 18 ottobre 2012) presso l’Università degli Studi di Milano, con tesi in diritto penale, relatore Prof. Emilio Dolcini, “Reato omissivo improprio e sicurezza del lavoro, un’analisi alla luce della recente giurisprudenza” Votazione 110 lode, media esami sostenuti 29,57;

– Maturità classica presso il “Liceo classico statale Giuseppe Parini”, Milano, votazione 100/100 (1° luglio 2008).

 

Concorsi:

– Vincitrice del Concorso di Dottorato di ricerca in diritto pubblico (curriculum diritto penale) 30° Ciclo (G.U. n. 51, IV serie speciale, 1° luglio 2014), presso l’Università La Sapienza di Roma;

– Vincitrice del Concorso pubblico per esami per il reclutamento di 179 unità di personale della Terza Area – Fascia Retributiva F1 – di cui 90 con profilo giuridico e 89 con profilo economico, da destinare al Ministero dell’Economia e delle Finanze, indetto con Decreto del Rettore della Scuola Superiore dell’Economia e delle Finanze del 17 dicembre 2013, n. 5816;

– Idonea al Concorso a Procuratore dello Stato indetto con D.A.G. 5 settembre 2014, nominata con decreto del 27 settembre 2015;

– Vincitrice del Concorso a 340 posti di magistrato ordinario indetto con D.M. 5/11/2014.

 

Riconoscimenti:

Attestato di benemerenza per i laureati meritevoli, rilasciato dall’Associazione dell’ Università degli Studi di Milano ALGIUSMI (novembre 2013).

 

Conoscenze linguistiche:

Inglese e francese (livello intermedio)