CORSO CONSIGLIERE PARLAMENTARE

SETTEMBRE 2019 – GENNAIO 2020

ROMA e ONLINE

Sede ROMA :  Vico Doria 1 ( Piazza Venezia)  – Doria Center oppure Via del Corso 303 – Scuola Greco Pittella

 

Le lezioni si terranno di persona a Roma e sarà possibile seguire anche online in differita mediante accesso alla piattaforma telematica.

Gli iscritti online, così come gli iscritti di persona a Roma, possono accedere alle lezioni e al materiale mediante la piattaforma della scuola, e possono anche risentire le lezioni alle quali hanno partecipato di persona.

Le lezioni avranno luogo normalmente il sabato e la domenica, in modo da consentire la frequenza anche a coloro i quali lavorano durante la settimana.

 

Il corso è finalizzato alla preparazione del concorso per Consigliere Parlamentare (Link al bando di concorso).

Il corso inizia nella seconda metà di settembre e termina nella prima metà di gennaio, a ridosso delle prove scritte.

Il corso si compone di lezioni, che verteranno sugli argomenti maggiormente attinenti al concorso in esame e sui temi ritenuti a maggiore probabilità di assegnazione.

Ogni settimana verrà assegnato un tema sulle diverse materie oggetto delle prove scritte, che verrà corretto individualmente dal docente.

Ogni settimana verrà svolta una simulazione di concorso in cui verrà assegnato in aula il tema da svolgere in aula in 6 ore secondo le reali modalità del concorso, in modo da “simulare” sin da subito le prove. Tutti i temi possono anche essere svolti da casa.

A fine corso si terrà una simulazione di concorso di 5 giorni consecutivi in cui si replicheranno le reali modalità di svolgimento del concorso. Tutti i temi possono anche essere svolti da casa.

 

Al momento dell’iscrizione verrà fornito un assegno di studio con indicati i manuali consigliati per studiare le diverse materie e gli argomenti fondamentali da studiare individualmente, suddivisi mese per mese fino alle prove scritte.

 

I DOCENTI: I docenti del corso sono  :

Vincenzo Davide GrecoNotaio, già Magistrato OrdinarioDottore di Ricerca presso l’Università Roma Tre, Avvocato

Domenico Pittella Dottore di Ricerca in diritto civile presso l’Università Roma Tre, Docente universitario a contratto, Avvocato

Michele Bray, vincitore del concorso per Prefetto, Dottore di Ricerca presso l’Università La Sapienza di Roma, Avvocato

Rosella Di Cesare, Consigliere Parlamentare del Senato della Repubblica*

Daniele Piccione, Consigliere Parlamentare del Senato della Repubblica,Professore universitario in diritto Costituzionale*

 

Tutte le lezioni e tutte le correzioni del corso vengono svolte personalmente ed esclusivamente dai docenti.

Grazie al numero chiuso di iscritti è possibile seguire individualmente e personalmente tutti i corsisti.

Le principali caratteristiche del corso sono :

NUMERO CHIUSO 50 :

Al fine di seguire individualmente ogni iscritto e di correggere analiticamente e personalmente i temi è previsto un numero massimo di iscritti pari a 50.

Non è infatti nostro interesse avere una pletora di iscritti non motivati o con poco tempo da dedicare allo studio, data la complessità del percorso che si intende intraprendere insieme.

Ogni iscritto verrà seguito individualmente dal docente, senza alcuna intermediazione da parte di tutor o assistenti o collaboratori.

In caso di esaurimento dei posti verrà data priorità all’ordine di iscrizione.

 

ASSISTENZA CONTINUA SETTIMANALE : Nel corso della settimana sarà possibile contattare individualmente, via mail, i docenti per ogni tipo di chiarimento o dubbio sul programma di studio o sulle lezioni o temi svolti.

 

CENTRALITA’ DEL TEMA SCRITTO E DELLE ESERCITAZIONI  :

Una delle principali caratteristiche della scuola ( sin dal primo corso che abbiamo organizzato)  è la centralità del “tema” nel programma del corso.

Spesso si ha quasi l’impressione di preparare un concorso orale e non un concorso scritto !

I temi verranno corretti esclusivamente dal docente e non da terze persone.

Sarà possibile in ogni momento, anche dopo la lezione, chiedere direttamente al docente ulteriori delucidazioni sulla correzione.

Per ogni tema verrà compilata ed inviata una dispensa contenente lo schema analitico di tema svolto dal docente e il “miglior elaborato” fra quelli corretti.

Le tracce non avranno ad oggetto questioni “meramente giurisprudenziali”, ma saranno formulate in modo tale da poter essere svolte anche non conoscendo in alcun modo gli orientamenti giurisprudenziali sulla questione.

La correzione di ogni traccia sarà analitica e non sommaria : nel corpo dell’elaborato ed in calce verranno indicate analiticamente le criticità emerse nel corso della correzione ( non solo di diritto ma anche di stile, metodo, originalità ).

Ogni elaborato corretto recherà in calce la firma del docente  che ha provveduto alla correzione.

 

ASSEGNO DI STUDIO :  ogni mese verranno indicate delle parti del programma da studiare sul manuale al fine di integrare il programma delle lezioni e al fine di arrivare a fine corso con una copertura tendenzialmente piena del programma. Verranno consigliati i manuali di studio ed i codici da utilizzare.

 

 

 

Il corso si compone di :

 

38 lezioni complessive della durata di 3 ore l’una, 1 rush finale, 18 temi complessivi

 

 

  • 8 lezioni di diritto costituzionale
  • 8 lezioni di diritto e procedura parlamentare
  • 6 lezioni di Storia d’Italia
  • 6 lezioni di diritto amministrativo ( le lezioni non coincidono con quelle del corso in magistratura ma hanno ad oggetto le tematiche specifiche del concorso per Consigliere Parlamentare)
  • 6 lezioni di diritto civile ( le lezioni non coincidono con quelle del corso in magistratura ma hanno ad oggetto le tematiche specifiche del concorso per Consigliere Parlamentare)
  • 4 lezioni di diritto dell’unione europea 
  • 1 lezione di metodo sulla preparazione della prova preselettiva

 

  • 18 temi – 3 per materia ( tutti i temi si possono svolgere a casa o in simulazione in aula)  assegnati e corretti analiticamente personalmente.

 

  • 13 simulazioni di concorso ogni giovedì da settembre a dicembre. Tutti i temi possono anche essere svolti da casa.

 

  • 1 simulazione di concorso di 5 giorni consecutivi nella prima settimana di gennaio, dove si replicheranno le modalità di svolgimento delle prove concorsuali. Tutti i temi possono anche essere svolti da casa.

 

  • Rush finale : a pochi giorni dalle prove scritte del concorso verranno indicati gli argomenti a maggiore probabilità di assegnazione alla luce della composizione della commissione.

 

 

CALENDARIO

CALENDARIO ROMA

CALENDARIO COMPLETO LEZIONI E TEMI

19 settembre 9:00-12:00 lezione amministrativo 1

19 settembre 13:00-16:00 lezione amministrativo 2

26 settembre ore 10:00 simulazione costituzionale

28 settembre 9:00-12:00 lezione costituzionale 1

28 settembre 13:00-16:00 lezione parlamentare 1

 

3 ottobre ore 10:00 simulazione parlamentare

5 ottobre 9:00-12:00 lezione costituzionale 2

5 ottobre 13:00-16:00 lezione parlamentare 2

6 ottobre 9:00-12:00 lezione storia 1

6 ottobre 13:00-16:00 lezione storia 2

10 ottobre ore 10:00 simulazione storia

17 ottobre ore 10:00 simulazione amministrativo

19 ottobre 9:00-12:00 lezione costituzionale 3

19 ottobre 13.00-16:00 lezione costituzionale 4

20 ottobre 9:00-12:00 lezione unione europea 1

20 ottobre 13:00- 16:00 lezione unione europea 2

23 ottobre 9:00-12:00 lezione civile 1

23 ottobre 13:00-16:00 lezione civile 2

24 ottobre ore 10:00 simulazione civile

26 ottobre 9:00-12:00 lezione parlamentare 3

26 ottobre 13:00-16:00 lezione parlamentare 4

27 ottobre9:00-12:00 lezione amministrativo 3

27 ottobre 13:00 – 16:00 lezione amministrativo 4

31 ottobre ore 10:00 simulazione unione europea

 

7 novembre ore 10:00 simulazione costituzionale

9 novembre 9:00-12:00 lezione costituzionale 5

9 novembre 13:00-16:00 lezione costituzionale 6

10 novembre 9:00-12:00 lezione storia 3

10 novembre 13:00-16:00 lezione storia 4

14 novembre ore 10:00 simulazione parlamentare

16 novembre 9:00-12:00 lezione parlamentare 5

16 novembre 13:00-16:00 lezione parlamentare 6

17 novembre 9:00-12:00 lezione  civile 3

17 novembre 13:00-16:00 lezione  civile 4

21 novembre ore 10:00 simulazione storia

23 novembre 9:00-12:00 lezione costituzionale 7

23 novembre 13:00-16:00 lezione costituzionale 8

24 novembre 9:00-12:00 lezione civile 5

24 novembre 13:00-16:00 lezione civile 6

28 novembre ore 10:00 simulazione amministrativo

 

5 dicembre ore 10:00 simulazione civile

7 dicembre 9:00-12:00 lezione parlamentare 7

7 dicembre 13:00-16:00 lezione parlamentare 8

8 dicembre 9:00-12:00 lezione storia 5

8 dicembre 13:00-16:00 lezione storia 6

12 dicembre ore 10:00 simulazione unione europea

14 dicembre9:00-12:00 lezione unione europea 3

14 dicembre 13:00-16:00 lezione unione europea 4

19 dicembre ore 10:00 simulazione unione europea

23 dicembre 9:00-12:00 lezione amministrativo 5

23 dicembre 13:00-16:00 lezione amministrativo 6

 

SIMULAZIONE FINALE DI 5 GIORNI CONSECUTIVI 

martedì 7 gennaio ore 10:00 simulazione costituzionale

mercoledì 8 gennaio ore 10:00 simulazione parlamentare

giovedì 9 gennaio ore 10:00 simulazione storia

venerdì 10 gennaio ore 10:00 simulazione civile

sabato 11 gennaio ore 10:00 simulazione amministrativo

 

 

CALENDARIO SOLO DELLE LEZIONI 

19 settembre 9:00-12:00 lezione amministrativo 1

19 settembre 13:00-16:00 lezione amministrativo 2

28 settembre 9:00-12:00 lezione costituzionale 1

28 settembre 13:00-16:00 lezione parlamentare 1

 

5 ottobre 9:00-12:00 lezione costituzionale 2

5 ottobre 13:00-16:00 lezione parlamentare 2

6 ottobre 9:00-12:00 lezione storia 1

6 ottobre 13:00-16:00 lezione storia 2

 

19 ottobre 9:00-12:00 lezione costituzionale 3

19 ottobre 13.00-16:00 lezione costituzionale 4

20 ottobre 9:00-12:00 lezione unione europea 1

20 ottobre 13:00- 16:00 lezione unione europea 2

23 ottobre 9:00-12:00 lezione civile 1

23 ottobre 13:00-16:00 lezione civile 2

 

26 ottobre 9:00-12:00 lezione parlamentare 3

26 ottobre 13:00-16:00 lezione parlamentare 4

27 ottobre9:00-12:00 lezione  amministrativo 3

27 ottobre 13:00 – 16:00 lezione  amministrativo 4

9 novembre 9:00-12:00 lezione costituzionale 5

9 novembre 13:00-16:00 lezione costituzionale 6

10 novembre 9:00-12:00 lezione storia 3

10 novembre 13:00-16:00 lezione storia 4

16 novembre 9:00-12:00  lezione parlamentare 5

16 novembre 13:00-16:00 lezione parlamentare 6

17 novembre 9:00-12:00 lezione civile 3

17 novembre 13:00-16:00 lezione civile 4

23 novembre 9:00-12:00 lezione costituzionale 7

23 novembre 13:00-16:00 lezione costituzionale 8

24 novembre 9:00-12:00 lezione civile 5

24 novembre 13:00-16:00 lezione civile 6

7 dicembre 9:00-12:00 lezione parlamentare 7

7 dicembre 13:00-16:00 lezione parlamentare 8

8 dicembre 9:00-12:00 lezione storia 5

8 dicembre 13:00-16:00 lezione storia 6

14 dicembre9:00-12:00  lezione unione europea 3

14 dicembre 13:00-16:00 lezione unione europea 4

23 dicembre 9:00-12:00 lezione amministrativo 5

23 dicembre 13:00-16:00 lezione amministrativo 6

 

CALENDARIO SOLO DELLE SIMULAZIONE ( Tutti i temi possono anche essere svolti da casa)

giovedì 26 settembre ore 10:00 simulazione costituzionale

giovedì 3 ottobre ore 10:00 simulazione parlamentare

giovedì 10 ottobre ore 10:00 simulazione storia

giovedì 17 ottobre ore 10:00 simulazione amministrativo

giovedì 24 ottobre ore 10:00 simulazione civile

giovedì 31 ottobre ore 10:00 simulazione unione europea

giovedì novembre 7 ore 10:00 simulazione costituzionale

giovedì 14 novembre ore 10:00 simulazione parlamentare

giovedì 21 novembre ore 10:00 simulazione storia

giovedì 28 novembre ore 10:00 simulazione amministrativo

giovedì 5 dicembre ore 10:00 simulazione civile

giovedì 12 dicembre ore 10:00 simulazione unione europea

giovedì 19 dicembre ore 10:00 simulazione unione europea

 

SIMULAZIONE FINALE DI 5 GIORNI CONSECUTIVI 

martedì 7 gennaio ore 10:00 simulazione costituzionale

mercoledì 8 gennaio ore 10:00 simulazione parlamentare

giovedì 9 gennaio ore 10:00 simulazione storia

venerdì 10 gennaio ore 10:00 simulazione civile

sabato 11 gennaio ore 10:00 simulazione amministrativo

 

 

 

 

Le lezioni si terranno di persona a Roma  e sarà possibile seguire anche online in differita mediante accesso alla piattaforma telematica. Gli iscritti online, così come gli iscritti di persona a Roma , possono accedere alle lezioni e al materiale mediante la piattaforma della scuola, e possono anche risentire le lezioni alle quali hanno partecipato di persona.

Tutti i temi possono anche essere svolti da casa.

 

 

 

 

 

COSTO DI ISCRIZIONE :

 

A) euro 1200 iva esclusa ( euro 1464 iva inclusa) per l’intero corso

( è possibile pagare in due rate dell’importo di euro 750, al momento dell’iscrizione, euro 714 entro il 15 ottobre ).    N.B. Ad ogni rata è necessario inviare copia del bonifico a amm.scuolagrecopittella@gmail.com

B) euro 1000 iva esclusa ( euro 1220 iva inclusa) per le sole lezioni e temi di diritti costituzionale, diritto parlamentare e storia.

( è possibile pagare in due rate dell’importo di euro 750, al momento dell’iscrizione, euro 470 entro il 15 ottobre ).    N.B. Ad ogni rata è necessario inviare copia del bonifico a amm.scuolagrecopittella@gmail.com

C) euro 800 iva esclusa ( 976 iva inclusa ) per l’intero corso a coloro i quali frequentano anche il nostro corso per magistratura, notariato, avvocatura o commissario di polizia.

( è possibile pagare in due rate dell’importo di euro 600, al momento dell’iscrizione, euro 376 entro il 15 ottobre ).    N.B. Ad ogni rata è necessario inviare copia del bonifico a amm.scuolagrecopittella@gmail.com

Per l’iscrizione occorre

  1. Compilare il MODULO DI ISCRIZIONE e attendere conferma di ricezione nella quale saranno indicate le coordinate bancarie sulle quali effettuare il bonifico.
  2. Occorre poi girare copia del bonifico alla mail amm.scuolagrecopittella@gmail.com

Per ogni altra informazione :   Michele Bray:   mby.bray@gmail.com    338.9821587.   E’ possibile chiamare ogni giorno, tra le 12:00 e le 14:00 e tra le 18:00 e le 20:00. In caso di mancata risposta scrivere o inviare una nota vocale su whatsapp al suddetto numero e verrete richiamati al piu’ presto.

*previa autorizzazione del Senato della Repubblica