Corso esame avvocato marzo-giugno 2018

 
 
SEDI :  ROMA - MILANO - ONLINE
 Il corso si rivolge a chi intende prepararsi per l’esame di abilitazione all’esercizio della professione forense.


Il corso si terrà da marzo a giugno 2018 e le lezioni e le simulazioni si terranno comodamente il SABATO E LA DOMENICA per due volte al mese (dunque, per due week end al mese).


L'intero corso potrà essere seguito anche - in parte o in tutto - a distanza online, ricevendo comodamente l'audio della lezione ed il materiale via mail, con eventuale contatto telefonico con i docenti per ogni chiarimento.


Al momento dell'iscrizione faremo gratuitamente un programma personalizzato per la ripetizione delle materie necessarie per affrontare l'esame, in modo da coprire l'intero programma d'esame. A tal fine, già a partire dai primi giorni di febbraio, saranno effettuati degli incontri di gruppo per stendere dei programmi di studio personalizzati.


Cosa questo corso non è :
- Non è un “corso di massa”: Il numero chiuso (pari a 50) consente di seguire individualmente ogni iscritto durante tutto il percorso; nel corso della settimana sarà possibile contattare telefonicamente il docente per ogni chiarimento o interrogativo ulteriore. Non esiste alcuna figura terza, quali tutor o correttori; tutte le lezioni e tutte le correzioni vengono effettuate personalmente dai docenti della scuola i cui curriculum sono disponibili sul sito web della Scuola;


- Non è un corso meramente teorico : L’aspetto principale del corso è costituito dal metodo di stesura dei pareri e degli atti e dall’attenzione data alla scrittura. Settimanalmente saranno assegnate delle tracce di atto e parere da svolgere secondo le stesse modalità dell’esame. A fine corso il candidato sarà in grado di scrivere autonomamente un parere o un atto sufficiente ai fini del superamento dell’esame; sarà inoltre consegnato ad ogni corsista un formulario (redatto dai docenti e non disponibile per i terzi) con gli atti di diritto civile, penale e amministrativo a maggiore rilevanza ai fini dell'esame;


- Non è un corso "facile" : Tutte le tracce e le questioni affrontate non vengono “copiate ed incollate” da riviste o da libretti di preparazione all’esame, ma sono il frutto di uno studio approfondito da parte del docente sulle tematiche a più alta probabilità di assegnazione ( Non è totalmente frutto del caso il fatto che negli ultimi tre anni siano stati individuati e trattati molti degli argomenti assegnati all’esame- a tal fine chi vorrà potrà ottenere l'audio della lezione in cui sono stati trattati i relativi argomenti o potrà consultare la sezione testimonianze disponibile sul sito web della Scuola; non è inoltre un caso che un'alta percentuale dei nostri iscritti superi l'esame come dimostrato dai dati pubblicati sul sito web della Scuola). La valutazione data agli elaborati viene espressa in cinquantesimi e rispecchia la reale valutazione compiuta dal docente ( non esiste un 30/50 politico ). La difficoltà delle tracce che vengono assegnate durante il corso è mediamente più elevata rispetto alle tracce d’esame; ciò consente a) di analizzare un maggior numero di istituti; b) di essere preparati nel caso di assegnazione di tracce di maggiore difficoltà rispetto alla media.


- SEDI:  le sedi del corso sono facilmente raggiungibili: a Roma in Piazza Cola di Rienzo accanto alla metro A Lepanto; a Milano in Via Copernico accanto alla stazione centrale.


Perché iscriversi sin da marzo e non attendere invece settembre ?
- Perché, come dimostrano le tracce assegnate negli ultimi due anni, di maggiore complessità rispetto al passato, per superare l'esame è richiesto uno studio teorico e un esercizio redazionale che è utile iniziare per tempo;


- Perché seguendo il corso sin da marzo inevitabilmente saranno trattati un maggiore numero di istituti e tematiche. A titolo esemplificativo, nel corso marzo-giugno 2016 sono stati assegnati due pareri ( autoria mediata e danno provocato da animali) che poi sono stati assegnati in sede d’esame nel dicembre 2016;


- Perché gli iscritti sin da marzo hanno avuto minori difficoltà nella stesura degli elaborati assegnati all’esame di stato, avendo affrontato gran parte delle questioni durante il corso ed essendosi esercitati maggiormente nel corso delle simulazioni organizzate dalla scuola.


PROGRAMMA

Ogni mese, da marzo a giugno, verranno assegnati e corretti 4 pareri e 2 atti ; si terranno 4 incontri al mese , tutti nel fine settimana ( sabato e domenica )


1) si terranno 2 lezioni teorico-pratiche, dove verranno spiegati pareri ed atti assegnati e si analizzeranno le problematiche redazionali e di metodo connesse ;


2) si terranno due simulazioni realistiche d’esame, in cui si svolgerà in sette ore il parere assegnato, per simulare le reali modalità di svolgimento dell’esame (N.B. La simulazione non consiste in una esercitazione collettiva. Il parere o l'atto assegnato dovrà essere redatto individualmente e sarà vietata ogni forma di collaborazione al fine di simulare ciò che realmente accadrà durante l'esame). Chi non puó partecipare di persona alla simulazione potrà svolgere la traccia a casa con invio in forma telematica per la correzione;


3) per ogni lezione sarà inviata una dispensa contenente la giurisprudenza e gli articoli di dottrina che sono stati oggetto di trattazione e degli esempi di pareri ed atti correttamente svolti;


4) a fine corso si terrà una simulazione di 3 giorni consecutivi in cui si replicheranno in tutto e per tutto le modalità di svolgimento dell’esame;


5) la Scuola è stata fondata da Vincenzo Davide Greco e Domenico Pittella e il metodo proposto si è andato man mano consolidando e arricchiendo negli anni; le lezioni saranno tenute anche da Laura Delbono. Sul sito web della Scuola è possibile consultare i CV dei fondatori e dei docenti.


METODO UNITARIO : Il metodo di stesura dei pareri e degli atti rappresenta l'aspetto decisivo ai fini del superamento dell'esame. Il corso é strutturato in modo tale da trasmettere sin da subito il metodo attraverso l'assegnazione settimanale di atti e pareri.


Le lezioni di correzioni non saranno lezioni meramente teoriche, ma si porrà l'attenzione sulle tecniche di redazione e sugli errori riscontrati nella correzione degli elaborati assegnati.
Non verranno affrontate inutili questioni processuali o meramente teoriche, del tutto fuorvianti e non indispensabili per il superamento dell'esame.


Il corso é dunque strutturato in tutto e per tutto attorno all'obiettivo centrale, ossia il superamento dell'esame da parte degli iscritti ; non ci sarà pertanto nulla che esula da questo obiettivo.
Il metodo sarà unitario e non varierà da docente a docente.


NUMERO CHIUSO : Al fine di garantire un reale rapporto personalizzato con ogni singolo iscritto ed un ampio livello partecipativo attivo alle lezioni ed al dibattito, il corso prevede un numero massimo di iscritti, pari a 50. Verrà data prevalenza alla priorità nell’iscrizione.


CORREZIONE DEGLI ELABORATI REALMENTE PERSONALIZZATA : Ogni elaborato assegnato verrà corretto realmente, in ogni sua parte, esclusivamente dal docente e non da terze persone. Ogni elaborato recherà, a margine ed in calce, un giudizio scritto ed un voto numerico, il tutto sottoscritto dal docente responsabile.


ATTI GIUDIZIARI : Il corso intende affrontare in maniera accurata e non marginale tutte le problematiche redazionali che riguardano la stesura dell’atto giudiziario. Pertanto verranno analizzati nel corso delle lezioni, prima di essere assegnati come tracce, i singoli atti giudiziari.
Le lezioni sugli atti saranno strutturate in modo tale da consentire, anche a chi non ha svolto attività pratica nel settore di riferimento, di redigere agevolmente l’atto giudiziario.
Sarà possibile esercitarsi sugli atti di diritto amministrativo, civile e penale (anche cumulativamente, senza alcun costo aggiuntivo).


BORSA DI STUDIO : Per il terzo anno di fila sarà istituita una borsa di studio (intitolata a Massimo Vari, già Vice-Presidente della Corte Costituzionale nonchè magistrato contabile presso la Corte dei Conti italiana ed europea) che sarà assegnata in base a criteri esclusivamente meritocratici che consentirà di seguire l'intero corso gratuitamente mediante rimborso del corso di iscrizione.


PROGRAMMA PERSONALIZZATO DI STUDIO : In base alle esperienze professionali ed alla preparazione di partenza, verrà stilato, per ogni iscritto, un programma di studio mensile al fine di consentire la copertura dell’intero programma d’esame.


ASSISTENZA CONTINUA : Durante la settimana ogni iscritto potrà contattare telefonicamente, negli orari comunicati, il docente per ogni tipo di chiarimento o dubbio.


COSTO:
a) 800 euro più iva. E' possibile dilazionare il pagamento in più rate
b) 700 euro più iva per i soli laureati con voto non inferiore a 110 e per chi presenti un reddito familiare inferiore a 20.000 euro annui.
E' possibile dilazionare il pagamento in due rate.

PRESENTAZIONE DEL CORSO:
- la prima presentazione del corso si terrà a Milano e Roma rispettivamente venerdì 2 febbraio alle ore 18:00 e sabato 3 febbraio alle ore 16. Alle presentazioni prenderanno parte, oltre ai fondatori della Scuola e ai docenti, ex corsisti ora avvocati per una testimonianza sul corso.

Chi intenderà iscriversi anche al corso intensivo ( che avrà luogo da settembre a dicembre 2018) avrà diritto ad uno sconto del 30% sul prezzo del corso intensivo (è interesse anche nostro avere studenti che arrivino a settembre con delle solide basi di partenza onde evitare "corse dell'ultimo minuto").
Si precisa che il corso intensivo (settembre - dicembre) non costituirà una replica del modulo marzo-giugno, in quanto verranno affrontate tematiche differenti.


Per ogni informazione sarà possibile contattare direttamente il docente al numero 3281843655 (telefonare la sera tra le 18 e le 20 previo messaggio whatsupp) oppure scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Copyright © 2018 Scuola Greco-Pittella
Sito realizzato da FP Systems